Corso Roma, 122 - 71013 San Giovanni Rotondo
lab.villani@gmail.com - +39 (0882) 451177

News

Test Covid-19

Presso il Laboratorio Analisi Villani sono disponibili i seguenti test per SARS-CoV-2

  • Ricerca RNA SARS-CoV-2 mediante tampone rinofaringeo con metodica RT-PCR (€ 60.00)
  • Ricerca Ag SARS-CoV-2 mediante tampone rinofaringeo con metodica ECLIA (€15.00)
  • Ricerca Ab anti-SARS-CoV-2 totali con metodica ECLIA (€18.00) e Ab anti-SARS-CoV-2 IgG e IgM con metodica ELFA (€ 20.00)

A LIVELLO ORGANIZZATIVO

Per eseguire il test Ab anti-SARS-CoV-2

  • prenotazione 0882/451177 o lab.villani@gmail.com
  • di mattina dalle 8:00 alle 12:30
  • all’utente che si recherà presso il Laboratorio Analisi Villani srl sarà sottoposta un’informativa in cui si evince che l’indagine avviene secondo i criteri approvati a livello regionale il modulo del consenso informato che autorizza il Laboratorio Analisi Villani srl a comunicare i dati al proprio MMG o PLS in caso di esito positivo
Per eseguire i test da tamponi non è necessaria alcuna prenotazione.

Il Laboratorio Villani che vorrei!

Grazie alle Società Scientifiche della Medicina di Laboratorio, dal 1975 in numerosi paesi del mondo, l’ultima settimana di aprile (quest’anno dal 19 al 25 aprile) al è dedicata alla promozione del Laboratorio e di tutti i professionisti che ci lavorano.

Quest’anno come Laboratorio Analisi Villani abbiamo pensato di metterci in ascolto dei nostri utenti realizzando due indagini di Customer satisfaction.

La prima rivolta a tutti gli utenti del laboratorio 📝 Per compilare il questionario clicca sul link https://it.surveymonkey.com/r/8B6YNN3

La seconda rivolta a tutti i Professionisti della salute 📝 Per compilare il questionario clicca sul link https://it.surveymonkey.com/r/HT5BTDQ

✅ Il questionario è in forma anonima. ⏱️ Bastano pochi minuti

Grazie del tuo contributo 👍

Colesterolo non-Hdl e rischio cardiovascolare

Secondo i risultati di uno studio appena pubblicato su The Lancet, primo autore Fabian Brunner del dipartimento di Cardiologia all’University Heart & Vascular Center di Amburgo, le concentrazioni nel sangue di colesterolo non-Hdl si associano in modo significativo al rischio a lungo termine di eventi cardiovascolari.

Per metterlo a punto gli autori hanno utilizzato i dati provenienti da 19 paesi riguardanti 398.846 persone. Dell’intera popolazione oggetto di studio, 199.415 soggetti sono stati inclusi nella coorte di derivazione e 199.431 in quella di validazione. «Durante un follow-up massimo di 43,6 anni si sono verificati 54.542 eventi cardiovascolari» scrivono i ricercatori, che usando la curva di incidenza hanno scoperto che l’aumento delle categorie di colesterolo non-Hdl si associa a percentuali di eventi cardiovascolari progressivamente più alte a partire dai 30 anni di età. Ma non solo: anche i risultati dell’analisi multivariata indicano una correlazione significativa tra concentrazione di colesterolo non-Hdl e malattie cardiovascolari. «I livelli di colesterolo non Hdl nel sangue sono fortemente associati al rischio a lungo termine di malattie cardiovascolari aterosclerotiche – conclude Brunner – e questi dati, pertanto, potrebbero essere utili per la comunicazione medico-paziente sulle strategie di prevenzione primaria».

Leggi l’articolo pubblicato su The Lancet